informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Sono diverse centinaia ad oggi gli iscritti all’Albo degli Psicologi di Palermo, e di questi almeno il 20% è composto da professionisti abilitati anche all’esercizio della psicoterapia. Cosa bisogna fare per essere iscritti? Il passaggio base è il conseguimento di una laurea magistrale in psicologia a Palermo o in qualsiasi altra città italiana; è questo infatti il titolo che dà la possibilità in primo luogo di partecipare all’Esame di Stato per l’iscrizione all’Albo di cui sopra, e poi di accedere alle selezioni per l’accesso alle scuole di specializzazione che danno la qualifica finale di psicoterapeuta.

Il corso di laurea magistrale in psicologia a Palermo di Unicusano è dunque un percorso di studi valido per l’accesso alla professione di psicologo e di psicoterapeuta. Si tratta di un corso della durata di due anni erogato per via telematica: cosa significa? Significa che tutte le lezioni dei vari corsi sono fruibili online, via internet, collegandosi al portale e-learning dell’ateneo, e visibili come fossero un video YouTube, ovvero con la possibilità in primis di decidere quando e dove assistere alla visione, ed in secondo luogo anche di poter avviare o bloccare il video in base alle proprie esigenze del momento.

Il corso è rivolto principalmente a chi è già in possesso di un titolo universitario di durata triennale ad indirizzo psicologico, e non importa che esso sia stato conseguito sempre presso la stessa Unicusano o in un altro ateneo italiano.

Il titolo rilasciato alla fine del corso biennale è assolutamente valido secondo i termini di legge ed è utile non solo per l’accesso alle prove prima elencate ma anche per partecipare alle selezioni lavorative in ambito pubblico o nel privato. Per questo secondo caso in particolare, il titolo conseguito presso Unicusano si sta rivelando nel corso degli anni particolarmente efficace per chi punta ad un impiego nel campo delle risorse umane e della psicologia del lavoro.