informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Se le aziende siciliane, come indicano diversi dati congiunti che arrivano da fonti autorevoli come Unioncamere e Confindustria, continuano a faticare a trovare progettisti industriali capaci sul territorio regionale, allora vuol dire che il corso di laurea in ingegneria meccanica magistrale a Palermo di Unicusano può essere visto come uno dei percorsi universitari che meglio incrocia la richiesta di personale specializzato che arriva da imprese e industrie.

Come tutti i corsi di laurea magistrale erogati dalla Niccolò Cusano anche questo in ingegneria meccanica ha una durata complessiva di due anni; l’accesso è aperto a tutti coloro i quali sono già in possesso di un titolo di laurea triennale ad indirizzo ingegneristico compatibile con l’indirizzo meccanico. Un accesso che quindi riguarda non solo gli studenti provenienti dal corrispondente corso di laurea triennale erogato sempre dalla Niccolò Cusano, ma anche a chi ha appena concluso un corso triennale in ingegneria presso un altro ateneo o lo hanno fatto in passato.

La proposta didattica del corso di laurea magistrale in ingegneria meccanica della Niccolò Cusano, appare particolarmente adatta per chi ambisce a perfezionare un precedente percorso universitario e lo fa portando avanti, magari in parallelo, gli impegni lavorativi e quelli derivanti dallo studio.

Per chi è già impiegato, e vuole laurearsi, Unicusano rappresenta la scelta ideale visto che per gli studenti non è previsto l’obbligo di frequenza in aula, ed anzi la didattica è organizzata per venire il più possibile incontro agli studenti stessi, con lezioni video registrate dai docenti e visibili in streaming h24, e con il materiale didattico sempre disponibile online.

Zero vincoli di orario e di luogo, e tutta la libertà di poter organizzare la giornata secondo esigenze e impegni, con l’obiettivo però di poter conseguire un titolo di studio universitario di prestigio e ampiamente spendibile nel mondo del lavoro.