informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Se si vanno a guardare i dati relativi all’Albo degli Psicologi della provincia di Palermo si nota che in quest’area quasi il 75% degli iscritti è abilitato alla psicoterapia. Questa notazione è importante per capire come, a livello locale, la frequenza di quelle scuole di specializzazione abilitanti alla professione di psicoterapeuta non è più una discriminante efficace nel garantire allo specializzando le giuste probabilità di trovare subito un impiego che invece meriterebbe dopo aver studiato per circa 10 anni.

Per questo sempre più laureati provenienti da tale indirizzo di studi si stanno orientando da qualche tempo verso percorsi di specializzazione alternativi quali ad esempio i master in psicologia a Palermo organizzati dall’università Niccolò Cusano.

L’ateneo eroga in particolare un master ad indirizzo psicologico dal nome: “Master in Psicologia della Salute Organizzativa: teorie, strumenti e metodologie per la valutazione del rischio Stress Lavoro Correlato”. Si tratta di un percorso di specializzazione post laurea di durata annuale che si rivolge ad un pubblico di professionisti molto ampio; non solo psicologi ma anche medici, laureati in scienze della formazione, scienze politiche o sociologia.

L’obiettivo ambizioso di questo master è quello di formare una nuova tipologia di professionisti che, partendo dalle attuali normative sulla tutela della salute e della sicurezza del lavoro, siano in grado di esprimere forme di supporto e di organizzazione da implementare all’interno di aziende ed amministrazioni pubbliche. Il risultato del lavoro di tali professionisti coincide con la riduzione o meglio ancora con la rimozione di quegli elementi tipici di tutte le realtà lavorativi che possono trasformarsi in fonti di stress o peggio ancora di pericoli per la salute fisica e psicologica degli impiegati. Il master viene erogato a Palermo online attraverso la piattaforma e-learning di Unicusano, non prevede l’obbligo di frequenza da parte degli iscritti e comporta un impegno complessivo di circa 1500 ore.