informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Chi trova lavoro “più velocemente” in Sicilia? Secondo l’ultimo rapporto di Unioncamere in cima a questa classifica ci sono gli analisti programmatori, i progettisti elettrici, gli esperti gestionali e meccanici, nonché gli educatori. Si tratta di professioni di estrema attualità nel mondo del lavoro, oltre che di estremo interesse; professioni che rappresentano anche alcuni degli sbocchi delle facoltà a Palermo a cui è possibile iscriversi con la Unicusano.

L’ateneo propone in particolare sei diversi facoltà universitarie a Palermo afferenti a loro volta a quelle che nell’ambito dello stesso ateneo vengono chiamate aree didattiche. C’è innanzitutto la facoltà di ingegneria all’interno della quale vengono erogati corsi di laurea triennali e magistrali che formano nell’ambito del capoluogo siciliano proprio quelle figure professionali esperte di informatica, elettronica, meccanica e gestione dei processi industriali che sono maggiormente richieste dalle aziende isolane e non.

In particolare la facoltà di ingegneria eroga corsi di laurea ad indirizzo civile, elettronico, agroindustriale, biomedico, gestionale e meccanico. Sempre all’interno della Niccolò Cusano sono poi attive altre cinque facoltà. Ci sono le facoltà di economia, psicologia, e politologia all’interno delle quali sono erogati sia corsi di laurea triennali, sia corsi di laurea magistrale della durata di due anni.

La facoltà ad indirizzo giuridico dell’Università Niccolò Cusano permette di seguire direttamente a Palermo un corso di laurea a ciclo unico quinquennale in giurisprudenza; nell’ambito dell’area didattica della formazione è invece attivo un corso di laurea triennale in scienze dell’educazione e della formazione.

Come anticipato tutti corsi di laurea di tutte le facoltà universitarie di Unicusano possono essere seguiti da chi vive a Palermo grazie alla piattaforma e-learning dell’ateneo, sulla quale gli studenti possono seguire in streaming le lezioni e scaricare il materiale didattico. Tutta l’attività di studio è dunque gestibile a distanza senza vincoli di luogo e di tempo. La presenza in aula degli studenti? È richiesta unicamente in occasione degli esami.