informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le recenti aperture di due diversi “incubatori” di impresa a Palermo fa comprendere come il capoluogo siciliano sia da qualche tempo al centro di un rinnovato interesse da parte del mondo delle imprese, che grazie ai servizi ICT possono superare quel gap di infrastrutture che per anni ha rappresentato un handicap per chiunque, a Palermo come nel resto della Sicilia, voleva aprire un’impresa produttiva o legata ai servizi.

Non bastano però gli incubatori a trasformare questi “semi” in una crescita economica reale percepibile dal territorio. Servono esperti di azienda e di management, donne e uomini formati rispetto alle nuove sfide dell’economia moderna.

Per prepararsi a tali sfide Unicusano propone una innovativa ed originale forma di facoltà di Economia a Palermo nell’ambito della quale vengono letteralmente rivoluzionati gli schemi tipici delle università tradizionali. L’ateneo non propone, infatti, una università di economia a Palermo nel senso classico del termine quanto piuttosto la possibilità di poter conseguire un titolo di studio presso un ateneo (la Niccolò Cusano per l’appunto) fisicamente presente a Roma, senza muoversi dal capoluogo siciliano.

Chi studia economia a Palermo con Unicusano infatti ha la possibilità di seguire le lezioni preparate dai docenti a Roma, potendo scegliere se guardarle in streaming a casa, a lavoro o in qualsiasi altro luogo in cui sia disponibile una connessione ad internet.

Per quello che riguarda l’offerta didattica attualmente erogata nell’ambito dell’area economica, Unicusano propone ad oggi due corsi di laurea. C’è un primo corso di durata triennale in economia aziendale e management che rappresenta il primo passaggio di un percorso di studi che, per chi lo vuole, prosegue con un altro corso di laurea magistrale, questa volta di durata biennale, in scienze economiche. L’accesso a quest’ultimo corso di laurea magistrale è aperto sia agli studenti provenienti dal corso triennale di Unicusano sia a quelli provenienti da altri atenei.