informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Il recente rilancio degli investimenti in infrastrutture a livello nazionale, regionale e locale, ha dato finalmente un nuovo vigore a tutte quelle competenze, aziende e servizi che gravitano intorno all’ambito delle costruzioni civili. In questo rilancio nasceranno nuove occasioni anche per tutti quei professionisti formati in campo ingegneristico, a condizione che si sappia però scegliere un percorso di formazione universitaria ben indirizzato verso quelle che sono le “diverse” richieste di manodopera che arrivano dal mondo del lavoro.

“Diverse” è proprio la parola chiave quando si parla di lavoro nel campo dell’ingegneria civile; sì perché le realtà operanti nella progettazione e realizzazione di grandi opere stanno mostrando negli ultimi anni un interesse verso un “diversificato” tipo di professionisti formati in quest’area. Non solo progettisti, ma anche tecnici delle costruzioni civili, tecnici dell’esercizio di reti idriche e tecnici della gestione dei cantieri edili.

Esattamente di quel tipo di figura professionale che viene fuori dal corso di laurea triennale in ingegneria civile a Palermo erogato da Unicusano. Si tratta di un corso che rappresenta il primo step di un più generale percorso di formazione universitaria nel campo dell’ingegneria civile che solitamente prevede una durata complessiva degli studi di cinque anni.

Il corso si rivolge a quegli aspiranti ingegneri provenienti dalle scuole superiori, o a tutti coloro i quali, pur non essendo più in età universitaria vogliono comunque conseguire un titolo di studio spendibile e di prestigio; prevede un’offerta didattica basata sui quattro pilastri delle scienze matematiche, della chimica applicata alle costruzioni, della meccanica e delle normative ambientali.

Il corso viene erogato online e non prevede l’obbligo di frequenza da parte degli iscritti i quali sono tenuti ad essere fisicamente presenti presso la sede di Unicusano per poche volte l’anno ovvero unicamente in concomitanza con gli esami.