informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le 10 migliori app per iPad

Commenti disabilitati su Le 10 migliori app per iPad Studiare a Palermo

Gli utenti che scelgono di acquistare un tablet marchiato Apple sono perfettamente consapevoli del fatto che il dispositivo può essere trasformato in un vero e proprio notebook; ma quali sono le migliori app per iPad da scaricare per aumentare la produttività e l’utilità dell’hardware?

Le applicazioni sono programmi che consentono di sfruttare al meglio le potenzialità del tablet, che può quindi essere utilizzato per finalità professionali, di studio o anche di svago.

Dalla scrittura alla modifica delle foto, dalle videoconferenze all’archiviazione di documenti, dalla lettura dei libri all’ascolto della musica: il dispositivo Apple è uno strumento versatile che può essere utilizzato per migliorare, velocizzare oppure ottimizzare alcune attività e operazioni quotidiane.

App da scaricare su iPad: le migliori 10

Apple Store annovera un ampio catalogo di applicazioni; migliaia di programmi ai quali ogni giorno se ne aggiungono di nuovi.

Riuscire a districarsi tra le varie proposte diventa piuttosto complicato, soprattutto per chi non ha molto tempo da dedicare alla lettura delle recensioni degli utenti.

Ecco perché l’università telematica Niccolò Cusano di Palermo ha deciso di selezionare 10 applicazioni, tra le migliori attualmente presenti sul mercato, che ogni ‘ipaddista’ dovrebbe scaricare sul proprio dispositivo.

Per ogni suggerimento è disponibile una breve descrizione, ovvero una sorta di scheda tecnica che riporta le principali funzionalità e caratteristiche dell’app.

1 – WPS Office

Apriamo il nostro elenco con WPS Office, che attualmente rappresenta una delle migliori alternative, gratuite, alla più nota office di Microsoft.

Si tratta quindi di una suite per la produttività all-in-one che integra un editor di testo, un programma per le presentazioni e un foglio di calcolo, rispettivamente indicati con le iniziali dell’acronimo WPS (Writer, Presentation, Spreadsheet).

Simile per interfaccia e per funzionalità a Microsoft Office l’applicazione si caratterizza per l’alta compatibilità con i documenti Office, Google Docs, Google Sheets, Adobe pdf.

WPS Office è scaricabile gratuitamente da Apple Store.
Per le opzioni aggiuntive sono disponibili acquisti in-app.

2 – Skype

Continuiamo con i nostri suggerimenti dedicati alle app per iPad da scaricare assolutamente sul dispositivo mobile con Skype, il celebre software che consente di effettuare chiamate vocali e videochiamate gratuitamente in qualunque parte del mondo.

Attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva consente di telefonare sfruttando la tecnologia VoIP (Voice over IP).

Tra le funzionalità più interessanti, oltre alla chat, la possibilità di effettuare chiamate di gruppo, nell’ambito delle quali possono essere aggiunte fino a 24 persone.
Il software permette inoltre di telefonare su telefoni fissi e cellulari a tariffe estremamente convenienti.

Skype è scaricabile gratuitamente da Apple Store.

3 – Google Maps

Dal momento che il tablet rientra nella categoria dei dispositivi mobile, pensato quindi per essere utilizzato soprattutto in mobilità, sull’iPad non può assolutamente mancare Google Maps.

L’applicazione ottimizzata per iPad presenta un’interfaccia estremamente intuitiva, attraverso la quale è possibile ricevere informazioni in tempo reale sulla navigazione GPS, sul traffico, sui tempi di percorrenza e sui trasporti pubblici.
Le funzionalità del programma includono la possibilità di effettuare ricerche in merito a ristoranti, monumenti e luoghi di interesse comune, nei dintorni della posizione dell’utente o in altri paesi.

Il software consente inoltre di scaricare le mappe per poterle consultare successivamente anche in modalità offline, quindi senza connessione a internet.

Google Maps è totalmente gratuita.

4 – Evernote

Capita frequentemente, sia per esigenze lavorative che per necessità di studio o personali, di dover prendere velocemente un appunto e di non avere a disposizione carta e penna.
Tra l’altro sappiamo bene che post-it e supporti di scrittura cartacei di fortuna, quali ad esempio i classici scontrini, sono facilmente smarribili.

Ecco perché tra le app indispensabili, da scaricare sull’iPad, è d’obbligo citare Evernote, il software che consente di archiviare in maniera organizzata note, promemoria, idee, liste, appunti, foto, pagine web, ecc.

Tra le funzionalità che risultano particolarmente utili per chi usa l’app per studio o lavoro segnaliamo quella che permette di scansionare gli appunti scritti a mano.

L’app è scaricabile gratuitamente, con la possibilità di sottoscrivere un abbonamento per ottenere la versione Premium.

5 – Dropbox

Disporre di una sorta di memoria aggiuntiva, soprattutto per chi utilizza l’iPad per lavoro, è un’esigenza piuttosto frequente.
Ecco perché molti utenti si avvalgono dei cosiddetti ‘servizi di cloud storage’ che permettono di archiviare dati senza occupare spazio sul dispositivo.

Tra i più noti segnaliamo Dropbox, che offre uno spazio di archiviazione online che consente di conservare e organizzare i propri file in maniera ordinata.
Attraverso la sincronizzazione è possibile accedere ai file archiviati da qualsiasi dispositivo.

L’app è scaricabile gratuitamente.
Per esigenze professionali sono disponibili piani di abbonamento che mettono a disposizione dai 2000 ai 3000 GB di spazio.

app da scaricare su iPad

6 – Pdf Expert

 Tra le migliori app per iPad appartenenti alla categoria ‘utility’ rientra sicuramente Pdf Expert.

Oltre a funzionare come lettore di file pdf il programma permette di creare, modificare e condividere documenti pdf.

Tra le numerose funzionalità dell’applicazione:

  • Apertura di documenti pdf da email, web o da altre app che supportano la funzione ‘apri in …’
  • Sintesi vocale per l’ascolto vocale del testo
  • Strumenti di evidenziatura, sottolineatura ecc.
  • Scrittura a mano per la creazione di note

Pdf Expert è scaricabile gratuitamente con la possibilità di aggiungere funzioni extra attraverso gli acquisti-in-app.

7 – Amazon Kindle

Il tablet Apple può trasformarsi in un e-book reader attraverso Amazon Kindle, l’applicazione firmata Amazon per la lettura di libri, riviste e pdf.

Il programma dispone di uno Store (Kindle Store) che propone titoli di ogni genere; tra le proposte sia i bestsellers che le ultime uscite.
Inclusi nello store tantissimi e-book gratuiti appartenenti alla categoria dei ‘grandi classici’.

Tra le funzionalità più apprezzate dai lettori la personalizzazione della modalità di lettura, che permette di modificare lo stile e la dimensione del carattere, la luminosità, il colore e l’orientamento della pagina ecc.

Particolarmente utile, soprattutto per chi studia online, la possibilità di evidenziare.

Amazon Kindle è scaricabile gratuitamente da App Store.

8 – RaiPlay

Per rendere completo un iPad dal punto di vista delle funzionalità che consentono di utilizzare lo strumento durante il tempo libero è d’obbligo scaricare un’applicazione tv, ovvero un’app per guardare la televisione sul dispositivo.

Tra le più utilizzate segnaliamo RaiPlay, app ufficiale dell’emittente televisiva che permette di guardare in diretta streaming i canali tv.

Particolarmente interessante la sezione ‘on demand’, all’interno della quale è disponibile un catalogo ricco di contenuti adatti a telespettatori di ogni età; tra le proposte tantissimi film, serie tv, programmi di approfondimento, documentari, cartoni animati ecc.

9 – Ruzzle

Per quanto l’iPad sia dotato di caratteristiche e funzionalità che si allineano perfettamente ad esigenze legate alla produttività nell’ambito dello studio e/o del lavoro, esso costituisce un ottimo strumento per il tempo libero.

Alle sue infinite potenzialità ‘produttive’ si aggiunge un’ottima predisposizione verso finalità ludiche e di svago, che attraverso le numerose app gioco incontra i gusti di giovani e meno giovani.

Tra le numerose risorse gratuite, rivolte ad un pubblico eterogeneo, abbiamo selezionato un gioco che riscuote un grande successo tra gli utenti di tutte le età: Ruzzle.

Si tratta di un gioco di parole nell’ambito del quale è possibile sfidare gli amici o avversari casuali.

10 – Applicazioni social

Concludiamo il nostro post con un must di qualsiasi dispositivo mobile: le app social.

La connessione ai social è ormai entrata a far parte della nostra quotidianità, al punto che non riusciamo più a farne a meno.
L’accesso ai vari Facebook, Instagram, Twitter, LikedIn e company è diventata un’esigenza da assecondare anche, o forse sarebbe meglio dire soprattutto, in mobilità.

A scuola, al lavoro, in metro, in autobus o in coda alla posta, abbiamo costantemente bisogno di connetterci ai social, talvolta per ingannare il tempo, talvolta per motivi professionali, altre volte per condividere un pensiero o un’esperienza, altre volte ancora per una sorta di ‘dipendenza’.

Ecco perché sull’iPad non possono mancare le app social, scaricabili gratuitamente da App Store.

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali