informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Palestra a casa: ecco come organizzarne una per conto vostro

Commenti disabilitati su Palestra a casa: ecco come organizzarne una per conto vostro Studiare a Palermo

Palestra a casa? Rimanere in forma mentre si studia è un obiettivo lecito e raggiungibile. D’altronde i nostri avi dicevano sempre “mens sana in corpore sano” e questo è un concetto base da cui tutti si dovrebbero muovere. Le ragioni per cui qualcuno potrebbe avere necessità di fare allenamento domestico sono diverse. Innanzitutto le “chiuse” per gli esami e le verifiche impongono che usciate di rado e che scegliate di farlo ancor meno perché ogni volta che uscite vi distraete troppo dal vostro scopo che è quello di formarvi bene per l’esame. Poi va detto che uno studente, ancor più se fuori sede, non naviga nell’oro (e siamo stati gentili) per cui poter fare da soli aiuta non poco le tasche e il portafoglio. Se siete, in un modo o nell’altro, dentro a questa descrizione, ecco una mini-guida che vi spiega come farvi i muscoli nella quattro mura domestiche.

Palestra a casa? Perché no. In fondo ci siamo molto evoluti nella conoscenza del funzionamento del corpo umano ed ora la tecnologia ci supporta molto nel fai-da-te. Pensate al successo dei tutorial che insegnano a fare di tutto e di più e pensate alle possibilità di stare connessi a distanza tra WhatsApp, Skype ed altro.

Probabilmente muove i passi da questo terreno culturale anche la professione del personal trainer che un tempo era un lusso da vip ed ora, invece, è uno strumento per stare in forma che usano tante persone (per lo più professionisti). Se siete giovani e di soldi ne avete pochi, però, fate bene a studiare invece che pensare al personal trainer. Le vostre condizioni economiche miglioreranno solo con la cultura e col consequenziale posto di lavoro che vi farà ottenere la vostra laurea. I vostri addominali, invece, con questi  consigli.

Fitness a casa

Premesso che sul web esistono tantissimi video per allenarsi a casa e che vi consigliamo, comunque, di visionarli per conoscenza, ecco una precisa disamina dei principali esercizi a corpo libero da fare da soli:

  • esercizi cardio da fare con la corda per aumentare il ritmo dei battiti cardiaci;
  • esercizi per gli addominali, con crunch semplici ed inversi e con tenuta per lavorare in isometria;
  • piegamenti sulle braccia per scolpire il tricipite ed il bicipite;
  • definizione delle gambe e glutei con gli affondi, sempre più veloci per aggiungere anche un allenamento cardio, e si prosegue con affondi con ginocchia al petto;
  • squat a carico naturale, che fanno bene ai muscoli di gambe e glutei;
  • esercizi di stretching per gambe, schiena e adduttori.

Esercizi da fare a casa

Nell’ottica di imparare una corretta gestione del tempo libero da studente, è interessante capire cosa fare di ginnico nelle quattro mura senza uscire di casa. Perché far staccare la testa è importante ma è altrettanto importante non esagerare decontestualizzando del tutto la vostra formazione. C’è differenza tra vedersi un film ed andare ad un rave.

Cosa fare per un corretto fitness domestico? Ecco una breve lista:

  • Burp, salti al pavimento con sospensioni di pettorali e lavoro sul fiato;
  • Jump, per sciogliere muscoli delle gambe e delle braccia;
  • Sit-in, per lavorare sugli addominali bassi e la schiena;
  • Sit-down, per lavorare sugli addominali bassi e i laterali;
  • saltelli a piedi uniti e poi con calci dietro;
  • addominali, con particolare attenzione agli obliqui;
  • esercizi per gli addominali di livello avanzato con le braccia vicino alle orecchie;
  • tonificazione delle braccia con flessioni per avambraccio e bicipiti;
  • aperture laterali per scolpire i dorsali;
  • esercizi per tonificare i tricipiti;
  • lavoro sui glutei e sulla loro parte laterale;
  • adduttori e si effettuano degli squat con simulazione del bilanciere;
  • tonificazione della parte obliqua del tronco;
  • esercizi di stretching per le spalle, la schiena e le gambe.

Attrezzi da palestra

In questa vostra personale costruzione della palestra a casa, un ruolo preminente dovrebbero avere gli attrezzi da palestra. Vogliamo stupirvi. Potreste voler avere qualcosa di professionale e con catene mondiali come Decathlon potreste farcela spendendo poco ma, volendo, potreste avere tutto gratis. Ecco gli strumenti per stare in forma a casa:

  • Sedia, usatela per fare i tricipiti mettendovi “in pizzo” e calandovi su e giù nell’esercizio;
  • Letto, ideale per tenere le gambe bloccate e fare addominali di ogni sorta;
  • Tappeto di casa, della consistenza giusta per fare le tenute laterali senza farvi male;
  • Scatoloni, perfetti per farvi da step e saltare su e giù a rafforzamento delle cosce e dei quadricipiti.

Ora avere una palestra a casa è fattibile. Zero soldi richiesti (o pochi se volete acquistare qualche pesetto) ma molta voglia di fare. La stessa che dovete avere nei vostri studi e nella vostra formazione. Ecco perché vi spingiamo e stimoliamo ad avere sempre voglia di acquisire nuove informazioni. Dove? Sul web ma anche e soprattutto tra le righe degli articoli che stanno sul nostro blog accademico di Palermo. Attraverso l’apposito form di richiesta di informazioni, poi, potrete chiederci quello che non avete trovato in rete e vi serve di sapere.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali