informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Ecco i 5 film sul trading che devi vedere assolutamente

Commenti disabilitati su Ecco i 5 film sul trading che devi vedere assolutamente Studiare a Palermo

Film sul trading? Ecco un modo intelligente per gestire il tempo libero da studente. Il processo di apprendimento sui libri, infatti, presume molto impegno ma anche le giuste pause. Come un muscolo da bodybuilder, devi impegnarti a dare break alle tue sessioni di studio ma anche a scegliere il modo giusto di farlo.

Guardare un film dopo lo studio aiuta a scaricare i nervi e a far volare altrove la testa. Se stai studiando Economia o materie affini, vedere lungometraggi sul tema ti dà anche l’opportunità di imparare concetti importanti in modo leggero. Non tutti hanno il lusso di studiare qualcosa sui libri e poi di vederlo “applicato” su pellicola da grandi attori.

Se la pensi come noi, ecco la lista di film sulla finanza che non devi perdere. Buona lettura e buona visione.

Film sul trading? Ottima doppia idea. Perché doppia? Perché puoi dare pausa allo studio ma anche nuovi spunti allo studio stesso. Se stai seguendo un corso di laurea in Economia, per esempio, sarà utile vedere come si muovono i professionisti a Wall Street.

Ecco una lista che ti consigliamo.

Film sulla finanza

Lavorare nella finanza dovrebbe essere un sogno ma può diventare realtà con i giusti studi e spendo che il cuore di tutto è Wall Street. Supera gli esami con profitto, impara bene l’inglese economico e goditi questi capolavori del cinema.

Inside Job

Questo lungometraggio sulla finanza si è aggiudicato l’Oscar per “Miglior Documentario” per la sua lucida analisi sulla crisi finanziaria del 2008. Ci sono interviste a politici, giornalisti e leader del settore finanziario attraverso cui il regista Charles Ferguson fa il punto della situazione sulla storia della regolamentazione finanziaria negli Stati Uniti.

Barbarians the gate

Un classico tra i film sula finanza che si occupa di fusioni e acquisizioni narrando la storia vera del buyout di RJR Nabisco Inc. nel 1988. Tutto parte dall’arrivo della nuova sigaretta senza fumo della società,. Il CEO F. Ross Johnson, che ha il volto di James Garner, decide di iniziare una lotta finanziaria dai risvolti inaspettati e comici.

Una poltrona per due

Si tratta del film sulla finanza più famoso di sempre.  Dan Aykroyd è un broker di successo ed Eddy Murphy un mendicante. I due diventano oggetto di un esperimento sociale da parte dei due malvagi fratelli Duke, che fanno arrestare Aykroyd e offrono un ruolo prestigioso nella loro azienda a Murphy. Questo lungometraggio non è stato solo un successo per pubblico e critica ma ha pure ispirato la Sezione 136 (detta “Eddy Murphy Rule”) del Wall Street Transparency and Accountability Act compreso nella parte del Dodd-Frank Wall Act che regola l’insider trading.

Film sulla borsa

All’interno della categoria dei film sul trading ha una sua sezione la borsa raccontata da due capisaldi.

Wall Street

Si tratta del film su wall Street più famoso. C’è uno strepitoso Michael Douglas che fa lo squalo della finanza. Bud Fox è invece un giovane broker a cui piacerebbe lavorare con Gekko. Oliver Stone firma questo capolavoro, che consegnò a Douglas il premio Oscar come miglior attore protagonista e un seguito 2010 che non ha funzionato come il primo.

Il lupo di Wall Street

Molti considerano il film il vero Oscar di Leonardo Di Caprio. Il capolavoro di Martin Scorse mostra un’America spietata e piena di vizi che antepone i soldi ad ogni valore e racconta i ritmi frenetici a cui si lavora da quelle parti. Si narra del successo e del crollo di Jordan Belfort che stregò tutti e poi fu arrestato per frode.

I numeri del film

Il film sulla borsa fu accolto positivamente dalla critica ed ha ricevuto cinque nomination agli Oscar nelle seguenti categorie:

  • miglior film;
  • miglior regista;
  • miglior attore protagonista;
  • miglior attore non protagonista;
  • migliore sceneggiatura non originale.

Non ha vinto nulla ma “The Wolf of Wall Street” pur essendo uscito nelle sale cinematografiche statunitensi il 25 dicembre 2013, distribuito dalla Paramount Pictures, mentre in Italia dalla 01 Distribution.

Gli incassi di The Wolf of Wall Street sono pazzeschi non solo per essere un film sul trading e sono i seguenti:

  • circa 392 milioni di dollari negli Stati Uniti, classificandosi come diciassettesimo maggiore incasso mondiale del 2013;
  • circa 11 milioni di euro in Italia, classificandosi come il settimo maggiore incasso della stagione cinematografica italiana 2013-2014;
  • il primo giorno di proiezione, il film guadagnò € 471.243 con un totale di 72.135 spettatori.

*** Se sei sazio di film sul trading e sulla finanza ma non hai ancora raccolto le energie per rimetterti sui libri, ecco un articolo con qualche spunto sui film sui geni musicali che potresti goderti dal tuo computer ***

Poi non consumare troppo gli occhi perché ora ti devi concentrare sulle informazioni utili che potrai trovare sul sito ufficiale dell’università Niccolò Cusano ma anche leggendo gli articoli del nostro blog accademico di Palermo circa corsi di laurea, master ed ultimi trend della formazione.

Attraverso l’apposito form di richiesta di informazioni, poi, potrai farci domande dirette su quello che non hai trovato in altri modi.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali